Rotatoria Gardolo. In arrivo una nuova segnalazione stradale per impedire ingorghi e blocchi del traffico

Rotatoria Gardolo. In arrivo una nuova segnalazione stradale per impedire ingorghi e blocchi del traffico

Alcune importanti strade di Gardolo soffrono un traffico da mezzi pesanti provenienti da via Bolzano e dalla tangenziale di Trento. Per questo motivo si verificano, non di rado, episodi in cui tir e autoarticolati si “incastrano” nel tentativo di immettersi in quelle strade del sobborgo non adatte alle dimensioni di grandi mezzi di trasporto su gomma.

Uno degli snodi più problematici è rappresentato dal traffico che viene convogliato nella rotatoria di fronte alla ex Circoscrizione di Gardolo dove convergono via 4 Novembre a sud, via Laurence Feininger a nord, via Soprasasso ad ovest e via Don Milani a est, dove i mezzi pesanti provenienti da via Soprasasso in direzione via 4 Novembre cercano di svoltare senza immettersi prima nella rotatoria finendo per rimanere bloccati e non poter più muoversi se non con l’aiuto dei vigili urbani.

Per questo motivo, il consigliere del gruppo PD-PSI Trento Insieme, Paolo Serra, ha presentato il 20 agosto 2018 una mozione che chiede l’installazione di un’apposita segnaletica per i due seguenti scopi:

  1. direzionare i mezzi pesanti ad affrontare tutta la rotatoria per arrivare allineati in via 4 Novembre;
  2. indicare l’immissione nella rotatoria e l’imbocco di via Don Milani per tutti i mezzi che si recano al parcheggio del Centro Sportivo Trento Nord.

La mozione presentata dal consigliere Serra segue le sollecitazioni provenienti da numerosi residenti che in più di un’occasione si sono organizzati per una raccolta firma che segnalasse tale disagio

Leave a reply →

Leave a reply

Cancel reply